Esce in digitale e in radio “Quelli che ben pensano”, nuovo singolo di Dario Naccari con il feat. Tusco

Esce in digitale e in radio “Quelli che ben pensano”, nuovo singolo di Dario Naccari con il feat. Tusco

Esce in digitale e in radio “Quelli che ben pensano”, nuovo singolo del cantautore, musicista e musicoterapeuta siciliano Dario Naccari che, con la collaborazione del rapper lombardo Tusco e la produzione artistica di Alosi (Il Pan del Diavolo), inserisce lo storico brano di Frankie hi-nrg in un nuovo paesaggio sonoro.

ASCOLTA BRANO

Dario Naccari ha presentato il brano, che anticiperà l’uscita dell’album “Multiverso” prevista per gennaio 2024, in concerto a Milano ieri, giovedì 19 ottobre, all’Arci-Bellezza in occasione del Mezzanotte Fest. Oggi, 20 ottobre, sarà live per il circuito Open Stage presso una delle postazioni ATM Metro Sound Underground Milano e domani, 21 ottobre, al Piano B Pub, Via Moncucco 26 – Milano.

“Una canzone colonna sonora della mia adolescenza – racconta l’artista – e che dunque sento appartenermi da sempre. Insieme al produttore Pietro Alessandro Alosi abbiamo inserito il brano in un nuovo paesaggio sonoro. Risuonando il beat originale con strumenti veri, e usando i violini e le chitarre con sonorità alla Bob Dylan siamo riusciti ad accentuare decisamente la sua natura cantautorale. In fine abbiamo invertito i ruoli del cantato e del rap, affidando lo special al Rapper Tusco. Ci siamo confrontati con uno dei capolavori della musica italiana, perché ne sentiamo ancora oggi forte il suo significato, descrivendo un Italia sempre troppo simile a quella di più di vent’anni fa.”

Insieme a Dario Naccari (voce e chitarra acustica), al brano hanno collaborato Rosario Frank Lo Monaco e Giuseppe Lisa alle chitarre elettriche, Guido Tronconi al basso, Emanuele Alosi alla batteria, Alice Marini al violino. Registrato e Mixato ai Downtown Studios di Pavia da Pietro Alessandro Alosi Mastering: Duna Studio

Dario Naccari nato a Messina nel 1984 è un musicista, compositore e musicoterapeuta. Cantante ed autore dei testi per la band Demomode, con la quale pubblica due album, “Hai Paura” nel 2010 e “OU” nel 2014 registrato e prodotto per Dcave Records di Daniele Grasso (CT). Dal 2014 al 2018 sperimenta la musica a teatro partecipando a spettacoli di prosa e musical. Nel 2020 inizia gli studi in musicoterapia, partecipando a numerosi incontri e seminari sull’uso della voce, comunicazione, e strumenti etnici. Pubblica nel 2020 sotto lo pseudonimo di “Frenk” il brano “Comandante” prodotto da Pietro Alessandro Alosi (Il Pan del Diavolo) all’interno del progetto Unlock Downtown promosso dalla Downtown Studios di Pavia. “Grosso Frenk” nel luglio del 2022, lo porta a riappropriarsi del suo nome originale. Il singolo ottiene buone recensioni dalla critica, e consolida la collaborazione con il producer Alosi per Mezzanotte label. Il 19 aprile 2023 esce il singolo “Più Lento”, il 16 giugno segue “Tirreno” (ASCOLTA BRANO – GUARDA VIDEO) che anticipa l’uscita dell’album “Multiverso”.

Matteo Tuscano, in arte Tusco, è un mc di Pavia classe ’93. Il suo percorso inizia nel 2012, nel mondo del freestyle. Negli anni successivi partecipa a jam, competition online e battle, vincendone alcune tra cui Beatz on air (da cui nasce il brano “Per controllarti” con la collaborazione di Fritz Da Cat). Nel corso degli anni risulta molto attivo nella produzione di nuova musica, pubblicando tre EP (“Penne al buio pesto” nel 2012, “Mic et Nunc” nel 2016 e “Frigobars” nel 2020) e due album (“Raccolta di Scorie” nel 2017 e “RAPimento” nel 2018). Da segnalare, inoltre, le importanti collaborazioni con diversi esponenti della scena come Fritz Da Cat, Dj Fede, Inoki, Esa, Inoki, Reks, Dj Skizo, Mattak, Chè Noir, ReadyRockDee e molti altri. Uscito lo scorso marzo, “Ironicon” è il suo primo LP pubblicato da Gatto Pirata Dischi. Disponibile dal 29 settembre 2023 “Kids from the corner EP”, un progetto di tre tracce in collaborazione con ReadyRockDee (da New York) e Dj Ghost e distribuito dalla label tedesca Vinyl Digital.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: